I libri superconsigliati

Vivere senza un’identità

Nel giorno del suo ottantacinquesimo compleanno davanti al figlio Thomas e alla nipote Camilla, vedendo il bellissimo braccialetto d’argento, un pezzo d’artigianato zingaro, frutto della perizia e della abilità artistica del suo popolo, dice: “Io non mi chiamo Miriam”. “Un bracciale rigido in argento. Un bracciale molto largo, in filigrana d’argento a motivi intrecciati, dalle …

Vivere senza un’identità Leggi altro »

L’indifferenza della Storia

Ci sono libri che per motivi diversi raccontano pezzi della nostra vita. Uno di questi è proprio La storia di Elsa Morante. All’esame di maturità, nel lontano 1988, per il tema di letteratura, uscì la seguente traccia: “La «condizione femminile» nella narrativa italiana degli ultimi cento anni” e trovandomi in difficoltà con le altre tracce, …

L’indifferenza della Storia Leggi altro »

Le quattro possibili vite di Ferguson

Sulla scelta narrativa di 4321 credo di non svelare assolutamente nulla. Paul Auster racconta quattro versioni di una stessa persona, Archibald Isaac Ferguson. Dopo un meraviglioso prologo, che pare un romanzo nel romanzo, che racconta dell’arrivo del nonno paterno del protagonista negli Stati Uniti dall’Est Europa e del successivo incontro tra i genitori, Stanley il …

Le quattro possibili vite di Ferguson Leggi altro »

Il baratro nascosto nell’animo di un uomo

«Ho tentato di raccontare con precisione, giorno dopo giorno – spiega Carrère –, questa vita di solitudine, di impostura e di assenza. Di immaginare cosa gli passava per la testa durante le lunghe ore vuote, senza progetti né testimoni, che avrebbe dovuto trascorrere al lavoro e invece passava nei parcheggi autostradali o nei boschi del Jura. …

Il baratro nascosto nell’animo di un uomo Leggi altro »